Freni a isteresi

Il freno ad isteresi magnetica è composto da uno statore con struttura polare reticolata, un avvolgimento primario ed un assieme rotore-albero. Se l’avvolgimento non viene alimentato l’albero è libero di ruotare con bassissimo attrito, supportato dai cuscinetti. Alimentando l’avvolgimento statorico il traferro tra struttura polare e rotore diviene sede di flusso magnetico. L’assieme rotore-albero viene quindi “frenato magneticamente”. L’azione frenante è prodotta magneticamente, senza attrito o forze di taglio garantendo i principali vantaggi di questa tipologia di freno:

  1. Coppia frenante indipendente dalla velocità di rotazione (coppia max anche a 0 rpm).
  2. Elevata ripetibilità.
  3. Regolazione fine della coppia frenante in modo continuo.
  4. Lunga vita operativa senza manutenzioni.
  5. Funzionamento silenzioso

https://www.magtork.com/

Torna indietro